BIBLIOTECA


Premi Letterari








Vittoria Aganoor Pompiljlettera di Vittoria Aganoor a Luigi Pastro (Venezia 6 gennaio 1895)








veduta di Monte del Lago

la raccolta di poesie Leggenda eterna con la dedica autografa di Vittoria Aganoor a Francesco Cimmino




segnalato da






IL PREMIO LETTERARIO "VITTORIA AGANOOR POMPILJ"

logo premio aganoor magione

Il Premio Vittoria Aganoor Pompilj, istituito dal Comune di Magione nel 1998, rende omaggio alla poetessa veneta Vittoria Aganoor, trasferitasi in Umbria dopo il matrimonio, avvenuto nel 1901, con il deputato perugino GuIdo Pompilj. Il premio prende spunto dal grande patrimonio di lettere scritte dalla poetessa che intratteneva fitte corrispondenza con familiari, amici e personaggi eminenti del mondo culturale del tempo. Unico premio in Italia dedicato esclusivamente a corrispondenze, carteggi ed epistole il premio nasce con la volontŕ di recuperare e salvare un tipo di scrittura che, con gli attuali strumenti di comunicazione, rischia di scomparire; dall’altra, di valorizzare il lavoro fatto da studiosi che si occupano di carteggi ed epistolari, strumenti fondamentali per la ricostruzione e la conoscenza di avvenimenti storici ed artistici raccontati, quasi sempre, da chi li ha direttamente vissuti

La prima sezione č riservata ad epistolari pubblicati. La seconda sezione del premio "Vittoria Aganoor Pompilj” č riservata a componimenti inediti sotto forma di lettera su un tema stabilito annualmente. 

La cerimonia si tiene, annualmente, nel piccolo borgo di Monte del Lago costruito su un promontorio affacciato sul lago Trasimeno che conserva la villa Aganoor in cui abitarono i coniugi Pompilj, villa Schnabl, la chiesa di San’Andrea, con pregevoli affreschi e resti delle antiche mura.






Il premio sui social network: Facebook   Twitter   Pinterest   Google+

                                                                                                                                                                      Autore: Luigina Miccio





Cerimonia di premiazione 2014, la vincitrice della prima sezione, Albertina Vittoria
Web Agency: Graficherò